ZONA CLASSICA


L’areale di Sant’Ambrogio di Valpolicella. Sulla sinistra orografica della valle di Fumane, nella parte bassa, si estende il territorio di Sant’Ambrogio, primo comune – da ovest – della Valpolicella “classica”. I vigneti sono esposti alle fresche brezze settentrionali ed alle correnti tiepide che si diffondono dal Lago di Garda. Questo fa sì che il clima sia abbastanza mite e senza eccessive escursioni termiche. I suoli, di origine sedimentaria, sono calcarei.

L’areale di San Pietro in Cariano. L’areale di San Pietro in Cariano chiude a sud la Valpolicella «classica». Pur essendo prevalentemente pianeggiante, presenta alcuni rilievi collinari, il più importante dei quali è Castelrotto (172 metri s.l.m.). I suoli di quest’area sono di origine alluvionale.

La valle di Fumane. Da San Pietro in Cariano, la valle di Fumane si innalza verso nord sin quasi al Corno d’Aquilio, la più alta e caratteristica elevazione della Lessinia occidentale. È una delle aree più fredde fra le cinque della Valpolicella “classica”. I terreni sono costituiti da rocce calcaree stratificate.

La valle di Marano di Valpolicella. La valle di Marano, che da San Pietro in Cariano si estende a nord verso il Monte Castelon, è connotata da un clima particolare, caratterizzato da correnti fresche che scendono dai Monti Lessini e contrastano con l’esposizione a sud dei vigneti. Il paese di Marano si trova proprio alla fine di un’arena di vigne terrazzate sulle storiche marogne (muretti a secco). Nella zona collinare s’incontrano suoli costituiti da vulcaniti basaltiche, denominati “Toari”.

La valle di Negrar di Valpolicella. Più ci si allontana dal Lago di Garda e dal suo influsso climatico mitigatore, più marcata diviene l’azione sul clima delle fredde correnti che scendono dai Monti Lessini. Negrar si trova nella parte medio-bassa di una valle ampia nella parte inferiore, ma che si restringe sempre più sino al suo culmine, rappresentato dal crinale tra Prun e Fane (presso cui sorge Corrubio), passando per Mazzano, che si trova praticamente a metà vallata.

SOCIAL


NEWSLETTER


Italiano