VINITALY 2013 FOCUS ETICA DEL VIGNETO

A Vinitaly il Consorzio Valpolicella propone tre incontri di approfondimento sulla doc Valpolicella. Il primo, lunedì 8 aprile alle ore 12 presso lo stand istituzionale nel Pad. 7b, stand H2/H3,spiegherà la filosofia dell’etica del vitigno autoctono e la sostenibilità dei processi produttivi perseguita con il progetto Riduci Rispetta Risparmia.


Verona, 4 aprile 2013

L’etica del vitigno autoctono e la sostenibilità dei processi produttivi applicati dalla vitivinicoltura in Valpolicella” è il titolo del focus (il primo di tre previsti) che il Consorzio Valpolicella organizza a Vintaly lunedì 8 aprile alle ore 12, presso il proprio stand istituzionale nel Pad. 7b, stand n. H2/H3. Un titolo che racchiude il senso del progetto tecnico portato avanti dal Consorzio negli ultimi quattro anni, ma anche la filosofia che sta alla base del rapporto che i produttori hanno con il loro territorio: rispetto per l’ambiente e per i vitigni che hanno fatto grandi i vini della Valpolicella.

Relatore sarà Renzo Caobelli, presidente dell’Ordine degli agronomi di Verona e consulente agronomico, che con il Consorzio affina di anno in anno il progetto Riduci Rispetta Risparmia. Si tratta di una serie articolata di attività, che prevede innanzi tutto l’elaborazione annuale di un disciplinare di produzione di lotta integrata che introduce elementi più restrittivi rispetto a disciplinare proposto dalla Regione Veneto: si applica in maniera molto severa il concetto della precauzione, allo scopo di non impiegare fitofarmaci che, pur potenzialmente, possano presentare aspetti negativi per l’uomo e per l’ambiente, mantenendo comunque occhio attento alla sostenibilità economica grazie all’adozione di buone pratiche che permettono di rendere più efficienti i trattamenti riducendo gli sprechi.

Durante tutta la campagna produttiva tecnici, viticoltori ed esperti si incontrano settimanalmente per discutere le strategie più opportune per affrontare le varie problematiche fitosanitarie. I risultati diventano subito patrimonio comune degli associati al Consorzio grazie alla loro tempestiva diffusione, via e-mail, assieme ai bollettini contenenti i consigli di difesa elaborati sulla base dei monitoraggi e dell’andamento climatico stagionale.

L’assistenza tecnica viene rafforzata con la formazione diretta ai produttori, grazie a convegni di approfondimento e giornate dimostrative in campo sul corretto uso delle attrezzature per la distribuzione dei prodotti antiparassitari.

La volontà di mantenere la qualità del territorio è dimostrata dalla diffusione della confusione sessuale come metodo di lotta ad alcuni dei principali parassiti della vite, passata da pochi ettari del 2010 a quasi 1.000 ettari attuali, pari a quasi il 50% dei vigneti dell’area della Valpolicella Classica. Si tratta di una tendenza in continua crescita, che il Consorzio sosterrà con nuovi progetti.


Il Consorzio Valpolicella a Vinitaly 2013


Collocato nel Pad. 7b, stand n. H2/H3, l’allestimento del Consorzio sarà punto di incontro per approfondire la conoscenza della doc Valpolicella e dei suoi vini.

Allo scopo saranno realizzati tre focus per la comprensione della filosofia produttiva portata avanti dal Consorzio e dai suoi associati, e che contribuisce ad accrescere il prestigio e l’apprezzamento della denominazione nel mondo:

Lunedì 08/04 – dalle ore 12:00 alle ore 13:00

L’etica del vitigno autoctono e la sostenibilità dei processi produttivi applicati dalla vitivinicoltura in Valpolicella

Renzo Caobelli, Presidente Ordine Agronomi Verona e
Consulente Agronomico Consorzio Valpolicella


Lunedì 08/04 – dalle ore 14:30 alle ore 15:30
Il rapporto tra vino e mercato e presentazione dei risultati della ricerca condotta dall’Università di Verona sul rapporto tra etichette e scelte dei consumatori,
con un focus sulla presenza dei vini presso i mercati esteri.

Roberta Capitello, Dipartimento di Economia Aziendale
dell’Università degli Studi di Verona

Olga Bussinello, Direttore Consorzio Valpolicella


Martedì 09/04 – dalle ore 11:30 alle ore 12:30
Zonazione e interazione tra territorio, clima e produzione vitivinicola

Luca Toninato, Ager SC


Mercoledì 10/04 - ore 10:30
Stand Fisar Area Centro Servizi Arena - Stand 10/11
Fisar incontra il Consorzio
Valpolicella con Valpolicella Superiore e Valpolicella Ripasso


Per la partecipazione ai focus è richiesto l’accredito all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.