L'AMARONE DELLA VALPOLICELLA HA IL SUO FRANCOBOLLO

Francobollo di Poste Italiane dedicato all'Amarone: il 18 ottobre l'emissione e l'annullo speciale nell'ufficio postale di Negrar

Foto del francobollo

15 ottobre 2013 - L'Amarone della Valpolicella ha il suo francobollo. Il 18 ottobre 2013 Poste Italiane emetterà infatti 15 francobolli dedicati ad altrettanti vini Docg nell'ambito della serie tematica "Made in Italy", ispirata alle eccellenze enogastronomiche italiane.

I francobolli, del valore di 0,70 euro ciascuno, sono stampati dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente e dalla grammatura di 90 g/mq. Sono disposti su tre file, su un foglio del formato di cm 25 per 14,7 il cui valore totale è di 10,50 euro. La tiratura è di un milione di esemplari per ciascun francobollo.

Nei francobolli, accomunati dalla stessa impostazione grafica, sono raffigurati un vigneto e un grappolo d'uva tipici dei vini Docg a cui ognuno dei 15 francobolli è dedicato. Ovviamente per l'Amarone si tratta di un grappolo di Corvina. La bozzettista che ha realizzato il francobollo dedicato all'Amarone della Valpolicella è Maria Carmela Perrini.

A commento dell'emissione sarà possibile acquistare il bollettino illustrativo con articolo a firma dell'On. Nunzia De Girolamo, Ministro delle Politiche agricole alimentari forestali. Per l'occasione è stato predisposto inoltre un annullo speciale realizzato dalla Filatelia di Poste Italiane che sarà disponibile il giorno dell'emissione nell'ufficio postale di Negrar in via Rizzardi 2 (dalle ore 8.20 alle 13.35).

I francobolli saranno posti in vendita presso gli uffici postali, gli sportelli filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.