Newsletter di maggio

VINEXPO HONG KONG

(Hong Kong, 24-26 Maggio 2016 – Level 1 ∙ – Stand GH51)

Il Consorzio sarà presente a Vinexpo Hong Kong dal 24 al 26 maggio con una collettiva di 14 aziende: Accordini Igino, Accordini Stefano, Buglioni, Cantina Valpantena Verona, Cesari, Collis-Riondo, Fidora Organic Wines, Fumanelli, Monteci, Sartori di Verona, Sartori Rino, Secondo Marco, Tenute Salvaterra, Tinazzi.

Nutrito anche il banco mescita che offrirà i vini delle seguenti aziende: Bottega, Brunelli, Cà Botta, Cantina di Soave, Cantina Valpolicella Negrar, Crosarola, Flatio, Santa Sofia, Sartori di Verona, Tenuta il Canovino, Tenuta Santa Maria, Valentina Cubi, Vigneti di Ettore, Villa Mattielli, Villa San Carlo, Zanoni Pietro.

Vinexpo Hong Kong, giunta alla settimana edizione, è considerata il maggior punto di riferimento per importatori, distributori ed operatori dell’area asiatica. Storicamente vede la partecipazione di oltre 17.000 visitatori da tutto il mondo e la presenza di oltre 500 rappresentanti dei media. L’Italia, secondo paese per numero di aziende partecipanti, sarà quest’anno “guest of honour” della fiera con un spazio centrale ed eventi dedicati. Strategica quindi la presenza del Consorzio con i vini della Valpolicella, eccellenza riconosciuta in tutto il mondo.

Fitta l’agenda del Consorzio che organizzerà una masterclass dedicata alle due DOP Ripasso ed Amarone della Valpolicella, guidate dall’esperto John Isacs. Protagonisti della degustazione i vini delle aziende presenti nella collettiva.

 

“RIDUCI, RISPARMIA, RISPETTA”

Logo RRR

Al via nel mese di maggio la certificazione volontaria di produzione Integrata “RRR – Riduci Risparmia Rispetta (norme UNI 11233).

Il progetto, che durerà tre anni, vedrà la collaborazione tra il Consorzio, l’Istituto CREA Vit di Conegliano, Siquria e le amministrazioni locali. L’Istituto di ricerca CREA testerà il protocollo di produzione per metterne a punto l’attuabilità fornendo ai viticoltori indicazioni sul rinnovo del vigneto nel rispetto della risorsa suolo, sulla gestione agronomica della vigna per conseguire una forte riduzione nell’uso di diserbanti e pesticidi per garantire la sua longevità e la qualità elevata delle uve, anche relativamente alla gestione dell’acqua e sulla conservazione degli elementi caratteristici di paesaggio della Valpolicella.

Tra le buone pratiche e gli obiettivi: preservare la biodiversità dell’ambiente di coltivazione, favorire lo sviluppo equilibrato delle colture, promuovere la diffusione nel vigneto di organismi micro e macro utili, attingere alle più recenti conoscenze fitoiatriche e non interferire con il paesaggio circostante.

Chi aderirà al progetto potrà usufruire di un “Certificato di prodotto” in cui Siquria, partner del Consorzio ed ente terzo, attesterà che le uve trasformate in proprio o conferite, sono state ottenute nel rispetto dell’ambiente e del territorio. Il marchio con il logo del progetto potrà essere apposto sulla bottiglia.

Infine per la divulgazione e il supporto saranno al fianco del Consorzio sette amministrazioni, locali che rappresentano oltre il 70% della superficie vitata a DOP Valpolicella: Comune di Sant’Ambrogio, Comune di Fumane, Comune San Pietro in Cariano, Comune di Marano, Comune di Negrar, Comune di Verona, Comune di Illasi.

 

Agenda:

appuntamenti del mese

 

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

Si terrà mercoledì 11 maggio 2016 alle ore 17.30 presso il Park Hotel di Ospedaletto di Pescantina l’assemblea ordinaria dei soci del Consorzio.

L’ordine del giorno sarà il seguente:

Relazione del Consiglio di Amministrazione

Relazione tecnica

Relazione dei Revisori dei conti

Bilancio Consuntivo 2015

Contributi e quota d’ammissione

Bilancio preventivo 2016

Modifica disciplinare “Amarone della Valpolicella” DOCG e “Recioto della Valpolicella” DOCG: tipologia di chiusura e locali di appassimento delle uve.

Varie ed eventuali

 

INAUGURAZIONE IMPIANTO IRRIGUO IN PRESSIONE DELLA VALPOLICELLA

Sabato 7 maggio alle ore 10:30, in occasione della Settimana Nazionale della Bonifica, il Consorzio di Bonifica Veronese inaugura il nuovo impianto irriguo in pressione presso la centrale di Ponton in via Campagnon a Sant’Ambrogio di Valpolicella.

Lo scopo della nuova struttura, interamente finanziata dalla Regione Veneto, è quello di fornire un servizio adeguato alle moderne esigenze delle aziende agricole e vitivinicole.

Siete tutti invitati a partecipare.